Un commento

Mercatone Uno, i fornitori:
'Per ora tutto fermo. In
futuro valuteremo cordata'

“Stiamo aspettando il rinnovo dell’amministrazione straordinaria. Quando si insedierà, valuteremo eventuali cordate”. Sono le parole di William Beozzo, presidente dell’associazione fornitori del Mercatone Uno, all’uscita dall’incontro al Mise che si è svolto nella giornata di giovedì 30 maggio.

Beozzo ha spiegato che, attualmente “non è possibile l’entrata dei fornitori in qualità di soci, poiché non è dato sapere se l’azienda ripartirà. Il ministero – ha aggiunto – dovrebbe intervenire per velocizzare l’insediamento della nuova amministrazione, e i relativi tre commissari, così da sbloccare la situazione”.

In attesa del pronunciamento del tribunale di Bologna in merito alla dichiarazione di fallimento, avvenuta lo scorso 23 maggio, i dipendenti, sostenuti dai sindacati, continuano a riunirsi per far sentire la propria voce.

Una delegazione di lavoratori, ormai disoccupati, sono intervenuti alla trasmissione “Dritto e rovescio” ieri sera, su Rete4. “Siamo esausti e arrabbiati. Vogliamo tornare a lavoro”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Fabrizio Sommaruga

    ma invece di insistere su una cosa ormai fallita, cosa aspettate a organizzarvi voi 30 dipendenti unirvi consonziarvi ocntattare i fornitori ritirare voi la cosa diventare 30 soci rimboccarvi le maniche e ripartire voi co nuovo nome? cosa state asepttando cosa? la DITTA E’ FALLITA, l avete capito… o no? soldi non ce ne sono!!!! punto!