Commenta

Incontro Beretta - Zucchi:
per ora i candidati di area
centrodestra restano due

Enrico Zucchi e Simone Beretta

Si sono incontrati in un clima che, a detta di entrambi, è stato “amichevole e sereno” i due candidati sindaco di area centrodestra; anche se Enrico Zucchi tiene a rimarcare profondamente la propria candidatura civica, “che guarda al centrodestra”. Dal canto suo Simone Beretta, sottolinea di non essersi autocandidato, ma di aver dato la propria disponibilità a Forza Italia.

Un confronto molto aperto, come riporta Beretta il giorno seguente: “Abbiamo parlato delle reciproche candidature, ma le posizioni, per ora, restano in stallo”.

Entrambi paiono davvero auspicare ad un centrodestra compatto in vista delle amministrative, ma nessuno dei due sembra essere intenzionato a fare un passo indietro. “Abbiamo parlato solo di passi in avanti, e mi auguro si riuscirà a trovare un terreno comune – ha dichiarato Zucchi – Io sono convinto nel portare la campagna elettorale fino in fondo. Presenterò il programma che i cittadini potranno valutare insieme a quello degli altri candidati sindaco”.

Nessuna novità, dunque, sul fronte di unificazione del centrodestra, che resta ‘diviso’ su un candidato civico, appoggiato dalla Lega Nord e altre due liste civiche; e uno prettamente di partito, che gode della stima di una larga fetta di elettorato.

AmBel

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti