Commenta

Munari: video e inno.
Tadi: ‘Orgoglioso
di questi studenti’

Ultimi giorni di scuola, ma al Munari più che alle vacanze si pensa già al prossimo anno. Infatti, in queste ore sono stati lanciati sul sito della scuola due prodotti multimediali: la videopresentazione dell’istituto e soprattutto l’inno della scuola. “Sono orgoglioso di questi studenti, che mettono impegno e voglia di spendersi per la scuola”, commenta il dirigente Pierluigi Tadi, che sottolinea il supporto dei docenti delle due sedi, in tutte le molteplici iniziative che hanno visto protagonista negli ultimi tempi l’istituto, nell’ottica di una maggiore condivisione e collaborazione con il territorio.

La scuola che cambia. Per quanto riguarda l’inno, il primo in una scuola della provincia, è stato composto da Michael Bernardoni, giovane di Formigara, studente del liceo economico e conosciuto anche con il nome d’arte di Meid, attraverso il quale sui social e sul web, si sta imponendo come rapper impegnato in campagne di sensibilizzazione contro il bullismo.

Per lui in queste ore, anche l’apprezzamento da parte della sua scuola, manifestato con la pergamena consegnata dal dirigente. Per l’istituto Munari e i suoi quattro indirizzi, liceo artistico, liceo delle scienze umane, liceo economico sociale, ai quali si aggiunge il percorso tecnico di grafica e comunicazione, con la pubblicazione dell’inno e del video, si conclude un anno ricco di novità, che ha portato oltre ad un sostanzioso incremento di iscritti alle classi prime, il restyling del logo ed l’installazione delle nuova cartellonistica.

Ilario Grazioso

© Riproduzione riservata
Commenti