Commenta

Gran finale per il Carnevale
Cremasco. Barabét e Bosio
vincitori dell'edizione 2019

Il carro dedicato ai supereroi conquista il pubblico della manifestazione
I vincitori dell'edizione 2019

Alessandro Bosio si conferma il re del Gran Carnevale Cremasco, insieme ai Barabét, gruppo costruttore del carro che si è aggiudicato il primo premio di questa edizione con 1425 voti. “L’é dura… fa i supereroi” ha conquistato il pubblico non solo per i mascheroni che compongono il carro, ma anche grazie all’instancabile rapper cremasco che ha cantato, per quattro domeniche, le sue hit latine rivisitate in salsa nostrana.

Secondo posto al gruppo Amici, con il carro “Salviamo i ghiacciai”, animato dall’Us Acli di Crema. Terzo gradino del podio ancora per i Barabét: “C’era una volta…” animato dai ViaVai si è aggiudicato 1353 voti.

Quarto posto “Robin Hood” (sempre dei Barabét) con 1303,5 voti, animato dal gruppo Quade e, infine, i Pantelù e la loro “Arca di Noè” con 1198 voti.

Un gran finale, degno di un carnevale ormai conosciuto in tutta la Regione, che anche quest’anno, secondo i dati ProLoco, ha portato 40.000 visitatori in città. La soddisfazione del presidente del Comitato Carnevale Cremasco Eugenio Pisati si unisce all’appello a salvaguardare la manifestazione, rivolto alle istituzioni ma anche a tutti gli sponsor “che ringraziamo calorosamente” che sostengono l’evento.

“Un applauso più che meritato va a tutti i volontari – ha aggiunto il sindaco Stefania Bonaldi – l’Amministrazione c’è e resta al fianco del carnevale”.

Non resta che darsi appuntamento al Carnevale 2020!

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti