Cronaca
Commenta

Gli ha sparato in testa e l'ha abbandonato. Meticcio salvato dai veterinari di Crema

Foto di repertorio

Gli ha sparato in testa prima di abbandonarlo nelle campagne. E’ l’episodio di violenza che ha visto protagonista Carlos, un meticcio bianco di taglia media, trovato agonizzante tra Soncino e Cumignano sul Naviglio.

Il cane è stato notato da alcune persone, che hanno allertato l’accalappiacani, ed è stato trasportato alla clinica veterinaria di crema. Operato d’urgenza, il cucciolo ce l’ha fatta. La pallottola non ha colpito il cervello, anche se un occhio è stato irrimediabilmente leso.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, che stanno cercando di capire chi possa aver commesso un gesto tanto crudele. Intanto si cerca una famiglia per il cagnolino, che sarà adottabile tra qualche giorno.

ab

 

© Riproduzione riservata
Commenti