Commenta

Il film 'cremasco' di
Guadagnino ottiene tre
candidature ai Golden Globes

"Call me by your name", il film di Luca Guadagnino girato l'anno scorso a Crema e dintorni, è ufficialmente candidato ai Golden Globes che verranno assegnati il 7 gennaio a Los Angeles.

“Call me by your name”, il film di Luca Guadagnino girato l’anno scorso a Crema e dintorni, è ufficialmente candidato ai Golden Globes che verranno assegnati il 7 gennaio a Los Angeles. Ben tre le categorie in cui concorrerà il film: migliore pellicola drammatica; migliore interprete protagonista, Timothée Chalamet, e migliore attore non protagonista Armie Hammer. Dunque continua la marcia trionfale del film già apprezzato dai critici in molti contesti internazionali. I Golden Globes sono premi televisivi e cinematografici  assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association, associazione di giornalisti statunitensi che si occupano di cinema e televisione prevalentemente al di fuori degli Stati Uniti. Il film di Guadagnino sfiderà giganti della cinematografia mondiale come Guillermo del Toro (sette nomination per “La forma dell’acqua”) o Steven Spielberg (6 per “The Post”). Gli altri italiani in gara sono “Ella & John – The Leasure Seeker” di Paolo Virzì, con la candidatura di Helen Mirren migliore attrice protagonista e la miniserie Tv di Paolo Sorrentino “The Young Pope”  con Jude Law come migliore attore protagonista.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti