Cronaca
Commenta

Al parco Oglio Nord rave party stroncato sul nascere

Stroncato sul nascere il rave party organizzato presso un’area boschiva del parco Oglio Nord nella notte tra sabato e domenica. Autovetture e camper, per un totale di oltre 400 persone, erano arrivati già a partire dalle due della mattina. I partecipanti, provenienti da diverse province, tra cui decine persone dalla Francia, avevano varcato abusivamente i terreni e, privi di alcun permesso, avevano iniziato a festeggiare, con musica ad alto volume. Il loro intento sarebbe stato di fermarsi in loco fino a dopo Ferragosto.

I loro movimenti non sono però sfuggiti ai Carabinieri di Crema, che sono intervenuti insieme alla questura di Cremona e al Commissariato di Crema. Sul posto anche una pattuglia dei Vigili dl Fuoco e un’ambulanza, per affrontare eventuali emergenze. Intanto è stata chiusa la strada per l’accesso al parco, in modo da evitare che altri persone si aggregassero a quelle già presenti. Attraverso un’azione di mediazione, le forze dell’ordine sono però riuscite a convincere gli intervenuti a lasciare libera l’area, che entro le 19 della domenica è stata completamente sgomberata. Sono state identificate circa un centinaio di persone, compresi gli organizzatori, mentre altri verranno identificati nei prossimi giorni.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti