Commenta

Buona la prima per il Gran
Carnevale Cremasco, ieri
per le vie del Centro Storico

Successo per la prima sfilata del Gran Carnevale Cremasco. Ieri una folla di gente per le vie del centro storico dove hanno sfilato i carri in miniatura e i gruppi folcloristici. Dalla storia locale, con la ricostruzione del Torrazzo, simbolo della città, alla politica internazionale con protagonista la regina d’Inghilterra sul carro delle Brexit.

Crema città del Carnevale, animato dai ragazzi di Castelnuovo – Le Quade, la delegazione bresciana di Urago d’Oglio, che ha sorpreso tutti con l’originale carro dedicato all’addio inglese all’Europ, Gli Amici dell’Aquilone che hanno immerso la città nella magica atmosfera degli anni ’50, il carro Pantelù dedicato al Burlesque e gli Angeli e Demoni dei Barabet, con la zucca “cenerentoliana” trasformata in carrozza. Ad accompagnare la sfilata anche le majorettes di Formigara e i gruppi boliviani con le loro danze e musiche etniche.

Intorno al palco, allestito in piazza Duomo, e lungo il corteo per le vie principali, i veri protagonisti di questa festa della città che si colorerà per altre 3 domeniche di un’atmosfera gioiosa e spensierata: i bambini travestiti delle loro maschere preferite.

L’avvio del carnevale ha coinciso con la prima domenica ecologica della città. Dalle 8 alle 18 chiusura delcentro storico alle auto per regalarlo alle famiglie.

La festa del carnevale prosegue domenica con la sfilata, a pagamento, dei grandi carri allegorici.

ab

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti