Commenta

Paullese, Sorte convoca il
Tavolo di coordinamento

I lavori in provincia di Cremona

È convocato per giovedì 5 maggio il Tavolo regionale di coordinamento per la Paullese. Dopo le sollecitazioni del consigliere regionale Pd Agostino Alloni, l’assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Sorte ha diramato la convocazione motivandola con la necessità di “fare il punto sull’avanzamento progettuale e attuativo dei lavori di riqualifica e potenziamento della Paullese”.

Oltre ai consiglieri regionali Alloni, Federico Lena (Lega Nord) e Carlo Malvezzi (Ncd), sono invitati al tavolo Giuliano Pisapia, sindaco della città metropolitana di Milano, Carlo Vezzini e Mauro Soldati, presidenti delle province di Cremona e Lodi, e i sindaci Giorgio Veneziano (Pantigliate), Paolo Riccaboni (Spino d’Adda) e Angelo Madonini (Zelo Buon Persico). Secondo il consigliere Alloni, sarebbe convenuto estendere l’invito “al Governo e a tutti i sindaci i cui Comuni si affacciano sull’ex Statale, oltre alle stesse aziende che gestiscono il servizio di trasporto pubblico per l’area metropolitana, le ex province di Lodi e Cremona e di Crema”.

Ad oggi i lavori di riqualificazione della Paullese sono terminati per la parte compresa tra Crema e Spino d’Adda. Gli interventi che ancora devono essere realizzati – il costo stimato è di circa 8 milioni di euro – attengono in gran parte alla tratta milanese da Peschiera Borromeo a Spino d’Adda; per quanto concerne invece il nuovo ponte sull’Adda e i raccordi limitrofi, è attualmente in corso la progettazione definitiva da parte della provincia di Cremona, così come stabilito nel Protocollo d’intesa dell’ottobre 2014. Tra gli argomenti all’ordine del giorno anche il prolungamento della metropolitana fino a Paullo.

[Scheda sintetica degli interventi]

© Riproduzione riservata
Commenti