Politica
Commenta

Crema Bene Comune, una scelta
di continuità per Bergamaschi

Logica di continuità con componenti nuove e civico, questo rappresenta la lista Cerema Bene Comune per il candidato sindaco Fabio Bergamaschi.

“L’opera di miglioramento di una città non ha mai termine, quindi la lista civica Crema Bene Comune vuole andare oltre e avendo realizzato tanto vuole continuare sulla linea del fare, con programmi concreti e non con programmi irrealizzabili”. E’ questo uno dei passaggi fondamentali spiegato nel corso della conferenza stampa organizzata oggi in piazzetta Terni de Gregory.

La lista civica del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra Fabio Bergamaschi (presente oggi) e che esprime due assessori uscenti: Emanuela Nichetti (Cultura, Turismo e Pari Opportunità) e Attilio Galmozzi (Istruzione, Edilizia scolastica, Innovazione e Lavoro). Oltre a due consiglieri comunali (Sante Pedrini e Franco Lopopolo) e al delegato allo sport e capolista Walter Della Frera.

Si diceva dei programmi, che contengono – tra gli altri – la costruzione di un palazzetto polifunzionale che permetta anche attività culturali, un campo da calcio in sintetico e ancora – notizia di particolare rilevanza – di ridiscutere con la Provincia di Cremona il progetto di edificazione del nuovo polo scolastico di via Libero Comune, “al fine di valutare la realizzazione di una nuova scuola nell’ex sede universitaria di via Bramante, in sinergia con il progetto di recupero della Pierina”.

Toccato anche l’ambito sanitario con il potenziamento della medicina del territorio con la creazione di ambulatori di prossimità; il tema della sicurezza. Senza dimenticare lo sviluppo di un piano strategico di promozione turistica.
“Crema Bene comune – ha commentato Fabio Bergamaschi – è la logica continuità, ma con in campo componenti nuove. Una lista che crede nel percorso del civismo”.

Questi i 24 nomi: Luigi Aloisi, Emanuela Nichetti, Ketan Tiwari, Maria Angela Malpezzi, Paolo Manclossi, Raffaella Benelli, Roberto Zanasi, Sante Pedrini, Silvia Lato,Walter Della Frera, Francesco Lopopolo, Gaia Manzoni, Paolo Pissavini, Edoardo Bertolotti, Marianna Lipani, Attilio Galmozzi, Mauro Ravanelli, Zlatko Cirak, Claudio Toderini, Gianluca Spinelli, Valentina Parati, Mary Guerini, Emilio Canidio, Annalisa Lamaddalena.

© Riproduzione riservata
Commenti