Sport
Commenta

Pergolettese beffata nel finale
Il Padova passa 1-0 al Voltini

Dopo il SudTirol, anche il Padova passa al “Voltini”: ma alla Pergolettese nel recupero della 2° giornata del girone A di serie C, va riconosciuto se non altro l’onore delle armi. La squadra gialloblu si arrende allo scadere, dopo avere anche sfiorato il colpaccio col palo colto da Morello al 75’.
Ma andiamo con ordine: al 10’ pressione alta sul contropiede tentato dal Padova, Lambrughi arriva fino al limite ma spara alto. Al 21’ risponde il Padova: cross da destra, respinta corta di Nava, arriva Santini e calcia fuori dal limite.
Passano due minuti e la sponda aerea di Bariti dà origine a un flipper che per poco non sorprende la difesa biancoscudata, rimedia in modo poco ortodosso ma efficace il portiere Donnarumma. Alla mezzora la prima parata di Galeotti, su tentativo da appena dentro l’area di Ronaldo. Al 33’ ci prova ancora Ronaldo da piazzato, così come al 36’: sul primo tentativo respinge la barriera sul secondo invece Galeotti.
Ripresa: Jelenic trova pronto Galeotti dopo un minuto, la Pergolettese però ha in serbo l’arma del contropiede e Zennaro in diagonale pescato da Bariti trova pronto Donnarumma.  Al 54’ pasticcia Galeotti in uscita bassa, ma la difesa fa buona guardia sul tentativo patavino. Subito dopo grande serpentina di Chiricò ma palla alta di poco.
La pressione del Padova sembra allentarsi e la Pergolettese centra un legno clamoroso con Morello al 66’: il grande rimpianto gialloblu è questo.
Dall’altra parte si vede Ceravolo in diagonale, con la sfera fuori da ottima posizione. All’84’ Chiricò prende la mira, ma Galeotti c’è. Dopo tre minuti cerca la testa di Ajeti, che salta su tutti e fa 0-1. E’ la beffa per la Pergolettese, che nel finale rischia di prende anche il secondo sul tentativo di Ceravolo parato da Galeotti. Sabato prossima sfida al Seregno, ancora in casa: un match da non sbagliare.
Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti