Politica
Commenta

Buche in città, Draghetti (5S):
"Subito 1,5 milioni per rimediare"

Il consigliere comunale pentastellato Manuel Draghetti prende parola per denunciare lo stato degli asfalti in città: “Le buche stradali costituiscono un eccellente argomento da campagna elettorale. Tuttavia, ora, siamo giunti ad un livello oltre l’umano sopportabile. Si tratta di considerazioni di cittadini, che si rendono conto di quanto sia difficile percorrere le strade, anche importanti, di Crema”.

“In via Visconti la strada è talmente scrostata e con buche enormi che parrebbe quasi sia volontà della Giunta mantenere quel livello di incuria come dissuasore di velocità naturale. Nell’ultimo tratto di via Enrico Martini, nonostante le mie diverse sollecitazioni la strada è difficilmente individuabile dal numero di crateri esistenti”.

Secondo quanto riporta il consigliere la situazione è la medesima “in quasi tutti i quartieri cittadini, ricordati da questi Amministratori solo negli ultimi mesi prima della campagna elettorale. Segnalazioni che puntualmente riportiamo nelle nostre interpellanze, ma rispetto alle quali riceviamo continuamente risposte vaghe, declinate al futuro, senza indicazioni precise o, se vi sono, che vengono puntualmente disattese nelle tempistiche”.

Il M5s sottolinea poi che nell’ultimo bilancio l’avanzo di Amministrazione ammonta a 9,5 milioni di euro: “Crediamo che almeno 1.500.000 debba essere immediatamente messo a bilancio per un piano straordinario e senza precedenti di manutenzione delle strade. Non crediamo tuttavia che l’assessore Bergamaschi ne sia in grado, vista la pessima dimostrazione che ha dato in dieci anni di suo assessorato”.

© Riproduzione riservata
Commenti