Cronaca
Commenta

953 positivi in provincia di Cremona, 450 solo nell'ultima settimana

Sono 953 gli attualmente positivi in provincia di Cremona, secondo l’aggiornamento dell’Ats al 21 febbraio, con un tasso grezzo di 265, inferiore a quello dell’Ats Valpadana (2421 il numero assoluto e 314 il tasso grezzo).

Per la provincia di Cremona il numero di attualmente positivi è maggiore nei comuni di Crotta d’Adda, Moscazzano e Cumignano sul Naviglio (circa 1% della popolazione), mentre in provincia di Mantova il numero di casi raggiunge lo 0.9% della popolazione solo nel comune di Gazzuolo.

Una situazione in rapida evoluzione quella che contraddistingue questa nuova ondata pandemica che vede tutti a la fascia nord della provincia di Cremona a stretto contatto con la provincia bresciana, particolarmente colpita dai contagi e con gli ospedali che mostrano i primi segni i difficoltà.

“E’ confortante notare – scrive l’Ats nell’ultimo report –  che nonostante la curva nella popolazione stia iniziando a risalire nel mese di febbraio, le curve degli operatori della sanità e degli ospiti e operatori delle RSA, a cui è stato offerto il vaccino a partire dal mese di gennaio, stiano decrescendo, indicativo dell’efficacia della vaccinazione anti covid”.

Nella settimana dal 14 al 21 febbraio ci sono stati in provincia 449 nuovi positivi, di cui il 15,8% nella fascia dell’età scolare (0 -18 anni), e il 9% tra gli ultrasettantenni.

Giuliana Biagi

© Riproduzione riservata
Commenti