Lettere
Commenta

Sui vaccini
la Lega e Fontana sono
colpevoli quanto Gallera

da Marco Degli Angeli - Consigliere regionale M5s
Sui vaccini Covid abbiamo assistito ad una ennesima figuraccia ed ennesima dimostrazione di inadeguatezza e incapacità di gestire la sanità, una delle materie dove la Regione può agire già  autonomia.
Ogni giorno perso nella somministrazione del vaccino è un danno alla salute e corrisponde ad un giorno di ritardo nella riapertura delle attività. Ogni errore di Fontana e Gallera ricade sulla economia e sicurezza quotidiana.
La Lega che solo ora  scarica Gallera è colpevole quanto l’assessore di quello che è accaduto alla sicurezza dei cittadini lombardi. Ora non possiamo più aspettare il 19 gennaio per riunire il Consiglio, Fontana deve  immediatamente venire a riferire sulle dichiarazioni di Gallera e sul  vergognoso ritardo nell’esecuzione dei vaccini anti Covid, in questo momento servono garanzie e invece abbiamo una Regione allo sbando.
La Lega sfiducia l’operato di Gallera, che a sua volta afferma di aver fatto tutto in accordo e condivisione con Fontana.
A questo punto non possiamo che prendere atto che la nostra regione non ha timoniere. Questa gestione deve finire il prima possibile; un mix di inerzia, incompetenza, incapacità di prendere decisioni con responsabilità.
Questa presa d’atto della Lega arriva in ritardo perché in questi mesi per pura comodità ha salvato l’assessore più volte e questi atteggiamenti oggi ricadono sulla salute dei cittadini. La Lega e Fontana sono colpevoli quanto Gallera.

© Riproduzione riservata
Commenti