Ultim'ora
Commenta

Anffas Crema al fianco del
territorio cremasco con il
cofanetto di Natale 2020

A causa dell’epidemia da coronavirus anche Anffas Onlus Crema ha dovuto affrontare tantissimi cambiamenti. “In questo clima, spesso triste, – come afferma la presidente Daniela Martinenghi – Anffas ha però avuto la conferma di avere tanti amici che, anche a distanza, hanno fatto sentire la loro presenza”. E’ per tutti loro, e per chiunque vorrà, che Anffas Onlus Crema sceglie di non fermarsi e di proporre anche quest’anno il regalo solidale di Natale.

In questo momento di cambiamento, Anffas Crema – in collaborazione con Made Factory – ha scelto di fare una proposta nuova: il regalo quest’anno sarà un cofanetto composto da oggetti vari, ognuno di essi proveniente da una realtà del cremasco (e non solo!). “Quest’anno ci sembrava importante coinvolgere il territorio per la realizzazione del nostro regalo di Natale – ci raccontano Chiara e Doretta referenti del laboratorio creativo di Anffas – perché abbiamo capito di non essere isole: non c’è esercizio migliore per il cuore che tendere la mano e sostenersi a vicenda. E’ per questo che abbiamo pensato di coinvolgere alcune realtà del nostro territorio e siamo sicure che i prodotti incontreranno il gusto dei cittadini cremaschi. Il ricavato aiuterà tutti noi in questo momento di difficoltà”.

Il cofanetto di Natale contiene un vasetto di miele millefiori biologico Frasson (125g) confezionato dai nostri ragazzi che svolgono presso questa azienda il “progetto lavoro”, un sacchettino di tisana rilassante (7-10 tisane) della Galleria delle Erbe, un magnete realizzato a mano dai ragazzi che frequentano i servizi di
Anffas Onlus Crema e dei dolci offerti dalla Sorini. Il tutto sarà inserito in una scatolina acquistata presso un’azienda situata in uno dei comuni più colpiti dal Covid: Arte Nastro di Castiglione D’Adda.

Alcune informazioni organizzative: il cofanetto deve essere prenotato tramite sms o messaggio what’sapp al n. 3425096503 (inserire nominativo, quantità, indirizzo, data per consegna); è possibile effettuare la prenotazione dal 25 novembre e la distribuzione – avviata dalla seconda settimana di dicembre – verrà
organizzata a seconda delle indicazioni contenute nei prossimi DPCM. La donazione minima per il cofanetto è di 12 euro. “Scegliere il cofanetto di Natale di Anffas Crema fa bene a chi dona, a chi riceve e – quest’anno – anche al territorio cremasco”.

© Riproduzione riservata
Commenti