Ultim'ora
Commenta

Emanata la nuova ordinanza
in vigore da sabato 17
Tutti i provvedimenti

(foto Sessa)

E’ stata firmata dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana la nuova ordinanza contente le normative anti-Covid aggiornate. L’ordinanza entrerà in vigore già a partire da domani, sabato 17 ottobre, e avrà validità fino al 6 novembre 2020.

Come anticipato al termine dell’incontro con i sindaci dei comuni capoluoghi dallo stesso Fontana, Regione Lombardia ha deciso di optare per proporre una didattica a distanza alternata per le scuole superiori, mentre alle università viene raccomandato di “promuovere il più possibile” proprio la didattica a distanza.

Per quanto concerne il contrasto alla movida, i locali potranno rimanere aperti fino alle 24.00, ma a partire dalle 18.00 le consumazioni saranno consentite esclusivamente ai tavoli. Sarà vietata la vendita di alcolici da asporto così come è interdetta la loro consumazione su suolo pubblico. Dalle 18.00 alle 6.00 è stato introdotto il divieto di consumare qualsiasi tipo di cibo o bevanda su suolo pubblico e saranno chiusi anche i distributori automatici.

Sospese anche le attività delle sale giochi, come preannunciato, mentre rispetto alle ipotesi circolate nel pomeriggio di oggi in relazione agli sport dilettantistici di contatto, saranno vietati anche gli allenamenti, oltre ad aver provveduto alla sospensione del campionato.

Per quanto riguarda gli accessi agli impianti sportivi da parte del pubblico, la soglia è del 15% della capienza e dei 200 spettatori per le manifestazione sportive nei luoghi chiusi. Definite, nuovamente, infine, le modalità di accesso ai luoghi di lavoro e alle scuole, con le relative norme di comportamento in caso di sintomi o temperatura corporea superiore a 37,5°.

IL TESTO DELL’ORDINANZA

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

© Riproduzione riservata
Commenti