Commenta

Asilo via Pesadori:
ancora gravi inadempienze
della Giunta Bonaldi

Nell’ottobre del 2019, il Movimento 5 Stelle Cremasco aveva rilevato che la struttura di Via Dante – Via Pesadori, adibita ad Asilo Nido, non era dotata del Certificato di Prevenzione incendi (CPI). A seguito di questa grave mancanza, il Consigliere Manuel Draghetti aveva chiesto all’Amministrazione Comunale di Crema se fosse sua intenzione promuovere tutte le azioni necessarie volte ad ottenere la Certificazione in materia di Prevenzione Incendi. L’Assessore Gennuso rispose che, a breve, sarebbe stata acquisita la documentazione tecnica per definire la pratica antincendio, precisando, comunque, che era intendimento dell’Amministrazione realizzare una nuova struttura da adibire ad Asilo Nido.
A fronte di quelli che, da subito, erano apparsi come “buoni” auspici, il Movimento 5 Stelle Cremasco ha continuato a monitorare gli sviluppi della situazione (necessità di procedere al più presto alla messa a norma della struttura di Via Pesadori – Via Dante e stato di avanzamento della pratica relativa alla costruzione del nuovo Asilo Nido). Di recente, l’Assessore Bergamaschi, nel rispondere all’ennesima sollecitazione posta con forza dal Movimento 5 Stelle, ha fatto emergere che, relativamente alla messa a norma della struttura di Via Dante – Via Pesadori, l’iter amministrativo (a cui dovrà far seguito la concreta realizzazione degli interventi ed i controlli da parte delle Autorità preposte), nonostante il lasso di tempo abbondantemente trascorso, non è ancora terminato e che, per quanto attiene alla costruzione dell’Asilo Nido, i tempi, contrariamente a quanto pomposamente annunciato, saranno assai dilatati e protratti, avendo da poco l’Amministrazione Comunale incaricato l’Ufficio Tecnico Comunale di individuare un progettista esterno cui affidare l’intera partita.
E’ facile constatare come anche in questa occasione, la Giunta Bonaldi abbia agito secondo la prassi, ormai consolidata, di procedere “per annunci” che, poi, vengono puntualmente e sonoramente sconfessati dalla crudezza dei fatti!
Pertanto, il Movimento 5 Stelle continuerà a svolgere la sua azione di vigilanza e di controllo sull’adeguamento alla normativa antincendio dell’Asilo Nido di Via Pesadori – Via Dante e sullo stato di avanzamento della pratica relativa alla costruzione del nuovo Asilo Nido, nella certezza che ciò risponda alle vere esigenze dei Cittadini, che richiedono risposte concrete e puntuali.

© Riproduzione riservata
Commenti