Commenta

Incubo smog:
polveri sottili di
nuovo oltre il limite

Continua l’emergenza smog a Cremona e provincia: pochi giorni di tregua, e di nuovo le polveri sottili sono tornate a schizzare decisamente sopra il limite, con un picco di 75,3 microgrammi per metro cubo registrate nella giornata di ieri, nel capoluogo.

Non è andata molto meglio a Crema, dove le Pm hanno raggiunto i 69 µg/m³, stando a quanto registrato dalla colonnina Arpa di via XI Febbraio. Ma già nella giornata di mercoledì si erano alzate oltre la soglia limite di 50 µg/m³.

Una situazione che riguarda un po’ tutta la Lombardia, quasi a confermare quanto dichiarato da Legambiente, che nella giornata di giovedì ha diffuso l’ultimo rapporto Mal’Aria. Se le abbondanti piogge che nel 2019 hanno interessato il territorio hanno contribuito a mantenere l’inquinamento al di sotto dei livelli soliti, dunque, il problema è ben lontano dall’essere risolto.

© Riproduzione riservata
Commenti