Commenta

Ex tribunale: l'immobilare
chiarisce la situazione
di Sanitas e Asst

L’FM Immobiliare di Castiglione delle Stiviere (Mn) smentisce le voci circolate riguardo l’eventuale stallo di assegnazione dello stabile ex Tribunale di Crema per quanto concerne le parti destinate a Sanitas.

Era infatti stata diffusa nei giorni scorsi la notizia della rinuncia del titolare dell’azienda sanitaria privata, Gianfranco Provenzi, ad insediare la propria attività nell’immobile di via Maccallè. La motivazione sarebbe riconducibile alla volontà dell’imprenditore di ampliare la sede attuale in via Stazione.

“Voci confuse”, hanno specificato dall’FM. “Ribadiamo il nostro impegno nei confronti dell’amministrazione comunale, nel proseguire con il programma previsto nel bando pubblico che si è aggiudicata”.

Sono stati già predisposti e consegnati alla ASST di Crema i progetti inerenti la porzione di fabbricato che sarà dedicata ai loro servizi e reparti, “mentre per la rimanente porzione nel frattempo che Sanitas chiarisca i propri piani industriali, FM Immobiliare parallelamente sta dialogando con altre grosse realtà concorrenti della sanità privata, nonché con enti interessati a quello spazio che, per posizione e dimensioni, ha una valenza strategica molto importante”.

© Riproduzione riservata
Commenti