Commenta

Dal Pd mozione sugli Stati
Generali scuola. Beretta: 'Poco
coraggiosa ma condivisibile'

Torna a far discutere la questione degli Stati Generali della Scuola. L’assessore all’Istruzione Attilio Galmozzi aveva assicurato, durante una seduta del consiglio comunale del maggio 2018, che entro quest’anno, si sarebbero svolti. La Lega, tuttavia, ha espresso preoccupazione in merito, fino a presentare una mozione, che non si è mai discussa, in quanto ritirata dallo stesso proponente.

“Siamo stati presi in giro dal capogruppo del Pd”, aveva dichiarato il collega del Carroccio Andrea Agazzi. “Il capogruppo di maggioranza mi ha chiesto di arrivare a un compromesso, a un testo condiviso. E cinque minuti prima dell’inizio del Consiglio mi riferisce che non è possibile mediare. Mi piacerebbe sapere chi glielo ha suggerito”.

Mozione saltata dunque, ma argomento che tornerà sui banchi dell’assise grazie a una mozione presentata dal consigliere di Maggioranza Anna Acerbi. Nel testo si tende ad impegnare Giunta e sindaco “a mettere in campo tutte le iniziative necessarie per un percorso ampio ed efficace, che coinvolga tutti gli attori”. Le tempistiche, tanto care alla Lega che chiedeva gli Stati Generali in settembre (la delibera provinciale sul riordino si vota a fine ottobre, ndr), non sono specificate nella mozione della Acerbi, nella quale però si parla di un “termine temporale che consenta una corretta valutazione da parte di tutti”. Infine si torna a chiedere l’impegno teso alla separazione dello Stanga di Crema dalla sede cremonese.

Per Simone Beretta (Forza Italia), che già aveva condannato il comportamento della Maggioranza nei confronti della Lega, questa è una mozione “condivisibile in linea di principio ma non dà l’impressione di fissare obiettivi e tempi certi”. In poche parole “manca un po’ di coraggio”.

La mozione della Acerbi è iscritta all’ordine del giorno del Consiglio di stasera, 8 luglio, ma probabilmente slitterà a causa dell’audizione del Cda della Fondazione Benefattori.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti