Ultim'ora
Commenta

Fbc: terminato il mandato
di Bertoluzzi. Entro agosto
formazione del nuovo cda

Giovedì la riunione per l'approvazione del Bilancio 2018, sotto di 90mila euro. Il presidente: 'Con le poche risorse disponibili in questi anni abbiamo mantenuto un servizio di prim'ordine'

Non si ricandiderà, per motivi “legati alla mia data di nascita”, scherza. E’ terminato il mandato di Paolo Bertoluzzi da presidente della Fondazione Benefattori Cremaschi e questa mattina in conferenza stampa ha dichiarato che non si renderà disponibile per un secondo mandato. Accanto a lui il sindaco Stefania Bonaldi che ha ringraziato più volte Bertoluzzi per il lavoro svolto “con umiltà e competenza”.

Con l’approvazione – avvenuta ieri – del Bilancio 2018 della Fondazione decade dunque il consiglio di amministrazione, che resta in attività ordinaria sino alle nuove nomine che dovrebbero essere definite entro la prima metà di agosto.

Il primo cittadino ha spiegato che nei prossimi giorni avverà la raccolta di manifestazioni di interesse per i ruoli da ricoprire all’interno del cda, specificando come l’appartenenza politica “non è assolutamente una priorità. Come è stato per il mandato di Bertoluzzi, si terranno in considerazione competenze ed esperienza (gestionale, giuridica, tecnica)”. Competenze, insomma, manageriali, necessarie ad una struttura complessa come la Fbc.

Complessa non tanto per il comparto sanitario quanto per quello delle risorse. Perché la Fondazione “gode di buona salute”, come ha sottolineato il presidente uscente, ma di certo necessita di finanziamenti costanti. Denari che si fatica a reperire specialmente a livello regionale. Uno dei motivi, questo, che non ha permesso la realizzazione di uno dei ‘sogni’ di Bertoluzzi, per il quale si è tanto dato da fare: il centro Alzheimer. Ma il progetto “non decade. Stiamo ragionando su come percorrere altre strade – ha rivelato la Bonaldi – soprattutto grazie alle idee che il cda ci lascia in eredità”.

Ciò che invece si è concretizzato è la residenza protetta, i famosi cinque mini-alloggi ricavati proprio di fronte al Kennedy. Una nuova forma di assistenza agli anziani che ha impiegato un paio d’anni a ‘partire’, ma che ora vede la piena occupazione degli spazi, per il quali si è creata altresì una lista d’attesa.

Tornando al Bilancio, su un complessivo di circa 18milioni, la Fbc è sotto di novantamila. “Ma se pensiamo a tutto ciò che abbiamo dovuto pagare in questi anni per la risoluzione dei debiti (dovuti alla grande ristrutturazione dei locali, realizzata anni fa, ndr) non avremmo potuto fare di meglio”, ha commentato Bertoluzzi. “Lascio con dispacere per soli motivi personali. Ringrazio il sindaco che mi ha dato fiducia e tutto il Consiglio comunale, che ci ha sempre accolti nel migliore dei modi”.

Con Bertoluzzi termineranno il mandato Bianca Baruelli (vice presidente) e i consiglieri Luciella Campi, Federico Della Frera e Romano De Micheli

“Mi auguro, e auguro alla Fbc e alla città, di trovare una figura come Paolo per ricoprire questo ruolo: che abbia capacità di dialogo, ascolto, pazienza”, ha concluso il sindaco.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti