Cronaca
Commenta

Spacciatori di cocaina incastrati dalla polizia: un arresto e due denunce

Un arrestato e due denunciati. È questo il bilancio dell’operazione svolta dal commissariato di Crema nei confronti di un giovane spacciatore. Il ragazzo lasciava la droga all’interno di un’utilitaria, di proprietà di un lavoratore di un’attività nei pressi del centro storico. Posizionata la cocaina e prelevava i soldi, lasciati nell’abitacolo.

In seguito a diversi appostamenti, giovedì sera è arrivata la svolta che ha portato ad identificare due fratelli albanesi e la compagna di uno di questi, tutti tra i 25 e i 30 anni. Perquisita la loro abitazione sono stati ritrovati 24 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 2.000 euro in contanti. Nella macchina degli indagati, uno sfollagente appartenente al fratello dello spacciatore.

Questi è stato arrestato per spaccio e si trova in carcere in attesa del processo. Il fratello è stato denunciato in stato di libertà per porto d’armi abusivo e, con la ragazza, per detenzione di stupefacenti. Il consumatore non è, invece, oggetto di indagine.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti