Commenta

Elezioni, urne chiuse: affluenza
al 69,42% sul territorio. Il dato
più alto a Ripalta Guerina

Foto Sessa

AGGIORNAMENTO ORE 23 – Alla chiusura delle urne, l’affluenza relativamente alle elezioni amministrative sul territorio è stata pari al 69,42%, in calo rispetto alla tornata elettorale precedente, quando a votare erano stati il 73,14% dei cittadini. Per le europee si parla invece del 68,66% contro il 70,48% precedenti.

Sul territorio il comune con la maggiore affluenza è stato Ripalta Guerina, dove ben il 95,58% dei votanti, seguito da Ticengo, con l’81,19% e da Voltido, con 80,25% di persone che si sono recate alle urne. Il Comune con l’affluenza più bassa è stato invece Motta Baluffi, che con il 48,42% di cittadini alle urne non ha raggiunto neppure il quorum del 50%.

AGGIORNAMENTO ORE 19 – L’affluenza alle urne alle 19 è del 57,98% sul territorio cremonese per quanto riguarda le elezioni amministrative e del 57,72% relativamente alle Europee, dato in aumento rispetto alle elezioni precedenti (quando si era registrato un 55,87%).

Il Comune in cui si è registrata finora la maggiore affluenza è stato Voltido, dove oltre il 72% dei residenti è andato a votare, seguito da Ticengo con il 70,88% e da Casaletto di Sopra, con 68,27%. La minore affluenza si è invece registrata a Motta Baluffi: 43,56%.

ORE 13 – Nella media l’affluenza alle urne nelle prime 5 ore di voto, che nel territorio cremonese è stata pari al 24,27% per le elezioni amministrative, mentre per le europee si è registrato un 23,40% contro i 23,82% delle precedenti elezioni: questi primi dati, resi noti dalla Prefettura, relativi alle elezioni amministrative del nostro territorio. Il Comune in cui si è registrata l’affluenza maggiore, per ora, è quello di Ripalta Guerina, con 39,91%.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti