Commenta

Socialisti su ex tribunale:
Venturelli replica ai
capigruppo di maggioranza

“Vista la risposta dei Capigruppo di maggioranza consiliare di Crema alla proposta della Comunità socialista cremasca, di puntare al concambio delle proprietà del’ex tribunale con il complesso degli Stalloni, affinchè il comune e la regione, più facilmente, attuino i rispettivi obiettivi, mi preme evidenziare il travisamento del nostro comunicato del 2 maggio 2019, operato per attribuirmi affermazioni mai fatte. Il  testo, che a nome della Comunità socialista Cremasca ho firmato, non riassume  delle mie azioni e considerazioni personali, ma iniziative e  valutazioni unitarie dei socialisti cremaschi.

Ciò premesso, approfitto della precisazione fatta per aggiungere un brevissimo commento (questa volta sì a titolo personale) sulle restanti argomentazioni di Bassi, Della Frera, Lopopolo e Stella, contrarie e chiuse ad ogni riconsiderazione delle proprie certezze. Alle costruttive riflessioni della Comunità socialista, non viene data alcuna risposta specifica, ma generici richiami alla coerenza elettorale, a inconcludenti accordi di programma, a vari imprecisati progetti di valorizzazione dei due immobili in discussione.

Un vero peccato. Con curiosità continueremo a seguire le prossime scelte amministrative  inerenti l’argomento, sperando che nel contempo si evolva anche il quadro politico locale, ove anche i rapporti tra la Comunità socialista ed il PD, in particolare, possano rigenerarsi”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti