Commenta

Degli Angeli (M5S) a Confindustria:
“Investimenti importanti per
Cremona, Crema e per la Provincia”

Lettera scritta da Marco Degli Angeli - Consigliere regionale M5s

Oggi a Crema si è tenuta l’assemblea generale annuale di Confindustria Cremona.

Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Abbiamo ascoltato con interesse e attenzione le sollecitazioni che ci arrivano del mondo industriale di Cremona e Crema.

L’assemblea è un momento di sintesi importante e sono molti gli spunti e le valutazioni utili a fare sintesi.

Con l’uscita dalla recessione tecnica grazie alle politiche del Governo i dati economici nazionali sono finalmente consolanti. Rispetto agli ultimi anni sono cresciuti anche i contratti a tempo indeterminato con un grande incremento di assunzioni e a breve arriveranno gli effetti positivi del reddito di solidarietà.

Ma a noi non basta e proprio questa settimana arriverà lo sblocca cantieri e il Decreto Crescita per le imprese. Prevede quattro filoni di intervento principali: misure fiscali a favore di imprese e professionisti, misure per favorire l’accesso al credito delle PMI, promozione e tutela del made in Italy e ulteriori misure per la crescita, il sostegno al reddito, l’efficientamento energetico, la semplificazione e la trasparenza. Stiamo anche lavorando a un nuovo Programma di interventi infrastrutturali per i piccoli Comuni fino a 3.500 abitanti.

Ricordo che a partire dalla Legge di Bilancio abbiamo dato prova di sensibilità alle richieste del mondo imprenditoriale con l’estensione del regime forfettario per le partite IVA fino a 65 mila di fatturato, al raddoppio della deducibilità IMU sugli immobili ad uso produttivo, alla proroga dell’iper e di parte del super ammortamento, al taglio delle tariffe Inail, alla cedolare secca sugli immobili ad uso commerciale.

Per Crema e Cremona concordo con Francesco Buzzella: va superato il deficit delle infrastrutture

Proprio per questo ci tengo a ribadire il nostro costante impegno per l’industria e l’impresa locale con investimenti importanti del Governo per Cremona, Crema e per la provincia.

Abbiamo investito 1.8 milioni di euro alla Provincia di Cremona per manutenzioni che non possono più essere rimandate. Con la norma Fraccaro arriveranno altri 130 mila euro a Crema, 170 mila a Cremona e un totale per la provincia di 6 milioni di euro per l’efficentamento e lo sviluppo sostenibile. In Regione Lombardia, dove siamo all’opposizione, stiamo lavorando quotidianamente perché il rifacimento dei ponti, il potenziamento delle linee ferroviarie BS/PR, MN/CR, la Gronda Nord di Casalmaggiore, le tangenzialine di Crema, Dovera, Soresina  il completamento della Paullese non siano solo idee usate per raggranellare voti in campagna elettorale ma diventino realtà.

E non è tutto: il Ministro per l’ambiente investirà 180 milioni contro l’inquinamento nel bacino padano.

Insomma dopo anni di tagli, grazie al M5S, sono tornati gli investimenti e il comparto delle aziende e delle imprese di tutta la nostra Provincia ne trarrà grandi benefici”.

© Riproduzione riservata
Commenti