Commenta

Nuovo bando per luogo di
culto? Agazzi (Fi): 'Bonaldi
aveva rassicurato i cremaschi'

Sulla possibilità della riapertura del bando per la costruzione di una moschea, interviene il capogruppo di Forza Italia Antonio Agazzi, che si domanda se le “‘questioncelle’ relative a trasparenza, sostenibilità finanziaria e la tracciabilità dei finanziamenti impiegati dalla Comunità Islamica siano state risolte”.

Il forzista, ripercorrendo l’iter amministrativo che a inizio 2016 aveva portato alla realizzazione di un Bando (al quale aveva partecipato, appunto, la sola comunità islamica cremasca) per la costruzione di un luogo di culto, ricorda ai cittadini come “a ridosso del ballottaggio delle Amministrative 2017, Stefania Bonaldi affermava rassicurante, con riferimento alla cosiddetta Moschea, alias Musalla, alias Centro Culturale Arabo: ‘Posso dire che un treno è passato e si è perso, non ci pare vi siano le condizioni ora perché ripassi’. E’ etico rassicurare l’elettorato a ridosso delle elezioni con l’obiettivo di essere confermati alla guida della città, e poi, centrato il risultato, magari rendersi disponibili a consentire ciò che la cittadinanza temeva, contradicendo le proprie rassicuranti dichiarazioni che apparirebbero, a quel punto, bugie pre-elettorali?”.

© Riproduzione riservata
Commenti