Commenta

Forza Italia contro
l'Amministrazione: ora nel
mirino le farmacie comunali

Agazzi, Zanibelli e Beretta

Ormai è guerra aperta all’Amministrazione, da parte di Forza Italia. Dopo la questione sollevata dai consiglieri di Opposizione riguardo il cantiere Crema2020, tra conferenze e contro-conferenze stampa, Agazzi, Beretta e Zanibelli sostengono che andranno a “spulciare documento per documento” ogni contratto o appalto.

E’ così che hanno chiesto di visionare le carte che riguardano la gestione della piscina comunale (in capo a Sport Management). Ora nel mirino della critica forzista arrivano le farmacie comunali. Simone Beretta ha annunciato una conferenza stampa al riguardo, prevista per martedì pomeriggio.

Quello che pare non essere andato giù al gruppo consiliare è il fatto che la giunta non abbia aspettato a presentare il progetto definitivo di piazza Garibaldi, per la quale è prevista la mozione di Forza Italia durante il Consiglio comunale di lunedì. “Perché non fare la conferenza stampa il giorno successivo al consiglio comunale? Perché blindare una discussione aperta al contributo libero di tutti i consiglieri comunali? Un gesto illiberale e di cattivo gusto. Spiace rilevare che per la Bonaldi il contributo della minoranza è apprezzabile solo se funzionale a se stessa e ai suoi obiettivi. Noi ci siamo sforzati ma lei alza solo barriere e questo è contro gli interessi generali della città oltre a portarla poi a incorrere in incidenti di percorso la cui lista si allunga ogni giorno di più. Quindi basta sconti. A partire dall’unità del territorio cremasco di cui si incomincia a comprendere perché i confini dello stesso si sono aperti all’uscita di alcuni comuni. Noi continueremo nella nostra minoranza costruttiva ma a questo sindaco è davvero difficile concedere ulteriore credito”. 

ab

© Riproduzione riservata
Commenti