Commenta

Cantiere Crema2020 fermo,
ritardi sul cronoprogramma
Bergamaschi: 'Verifiche'

Sarebbero dovuti terminare il 31 ottobre 2018 i lavori della Geo Cantieri nell’ambito di “Crema 2020”. Il cantiere avrebbe dovuto portare alla fine del 2018 l’Hub di interscambio modale nell’area nord-est della città. Il terreno era stato bonificato la scorsa primavera dai residui bellici e la scorsa estate erano partiti i lavori della rotatoria per i bus.

Un progetto ambizioso, che però da circa un mese si è arrestato. Nessun operaio, nessun macchinario in azione. Pare che la Geo Cantieri abbia riscontrato difficoltà nel proseguire i lavori. Il cantiere ha un importo di 2.109.000 euro che comprende Viabilità (1.154.000 euro) Hub (346.000 euro), Bike Sharing (294.000 euro), Ciclostazione (182.000 euro) Car sharing (22.000 euro) e Info-mobilità (108.000 euro).

Il Comune sta verificando come poter procedere: “In settimana l’Ufficio tecnico ha fatto le proprie valutazioni. Faremo verifiche necessarie per comprendere l’affidabilità della Geo Cantieri Continuiamo ad attenzionare la questione”, ha assicurato l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi.

ab

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti