Commenta

Sottopasso sul viale di
Santa Maria: la Giunta
ha approvato il progetto

La Giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo del sottopasso ferroviario verso Santa Maria della Croce. Immutate le cifre economiche (1,333 milioni Comune; 1,767 mln. Regione Lombardia; 2,35 mln. RFI) il progetto è ora definito in ogni sua parte tecnica ed è formalmente – con questa approvazione – consegnato a RFI, che si occuperà della sua realizzazione materiale.

Il nuovo asse stradale avrà origine nell’intersezione a rotatoria su Via Stazione, nell’assetto previsto dal progetto
C.Re.M.A. 2020 (in corso di esecuzione), e termina in via Gaeta alla fine della rampa nord del nuovo sottopasso.
La nuova strada prevede quindi la realizzazione di un sottopasso veicolare e ciclabile alla linea ferroviaria Cremona-Treviglio e conseguente eliminazione del passaggio a livello di viale Santa Maria della Croce.

Il manufatto di progetto ospiterà al suo interno una strada urbana di quartiere opportunamente maggiorata (corsie da 3.25 m. per tenere conto del transito di mezzi pubblici) di larghezza pari a 7.50 m. ed una pista ciclabile da 2.50 m. per un ingombro totale pari a 10.50 metri

© Riproduzione riservata
Commenti