Commenta

Via Bacchetta: il Comune
interpella paesaggista:
'Vogliamo quadro completo'

E’ ancora ferma la questione dei bagolari di via Bacchetta a Crema Nuova. “Il parere dell’agronomo è già stato recepito – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi – Ora attendiamo quello del paesaggista, incaricato dal Comune”.

L’intenzione dell’amministrazione comunale è dunque quella di avere un quadro completo della situazione, dove due filari di alberi potrebbero essere eradicati a causa dei lavori necessari alla sicurezza dei residenti e di coloro che transitano nella via. Non si tratta infatti di una semplice ri-asfaltatura, ma di un vero e proprio rifacimento del sedime stradale, opera che secondo il parere dell’agronomo, non sarebbe compatibile con la permanenza sicura dei bagolari.

Nei mesi scorsi non si è risparmiata la polemica politica e i Cinque Stelle con il supporto del Prc e dei Verdi hanno effettuato una campagna di raccolta firme a salvaguardia dei bagolari.

“Ci stiamo muovendo su un doppio binario (quello paesaggistico e quello già appurato dall’agronomo, ndr) proprio perché la questione non è presa sottogamba – ha proseguito l’assessore – quando avremo tutte le carte prenderemo la decisione definitiva”.

Della vicenda se n’era occupata anche la Rai, nel contenitore “Buongiorno Regione”. In quell’occasione anche il sindaco Stefania Bonaldi aveva illustrato la condizione dell’asfalto di via Bacchetta, che le grosse radici degli alberi hanno, nel tempo, spaccato.

Il costo dell’opera, se dovesse venire cantierizzata, è stimato a circa 120.000 euro, comprendenti sia i lavori stradali sia la ripiantumazione di nuove essenze arboree.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti