Commenta

Elezioni Provincia, Bertusi:
'Il vecchio centrodestra
non esiste più'

Fabio Bertusi (a destra) con il senatore della Lega Simone Bossi

Arriva quasi a fine giornata, attraverso il suo profilo Facebook, il commento di Fabio Bertusi all’esito delle elezioni per il consiglio provinciale. La lista che ha messo insieme gli amministratori di Forza Italia che non hanno accettato il commissariamento, la Lega e Fratelli d’Italia, ha eletto tre consiglieri, lo stesso della lista di Forza Italia (senza simbolo). E’ lo stesso Bertusi a tirare le somme partendo dalla matematica:

“Centrosinistra: voti ponderati 31.553 = 274 elettori, 6 eletti; Lega + Amministratori CDX + Fdi: voti ponderati 19.957 = 243 elettori, 3 eletti;  FI + Area popolare + Udc: voti ponderati 18.276 = 204 elettori. I risultati migliori si ottengono solo con il massimo della passione. “Quella stessa passione che ha consentito alla nostra lista di raggiungere un risultato straordinario sia per voto ponderato che per numero di elettori fra tutti gli amministratori della Provincia di Cremona (nonostante una pessima legge voluta dalla sinistra per tutelare negli anni se stessa). Il centrodestra come l’abbiamo sempre conosciuto, addirittura fra gli eletti di ben oltre 4 anni fa, anche nella Provincia di Cremona, non esiste più!
Esiste ora un nuovo progetto politico, un nuovo metodo, supportato dal riscontro della maggioranza degli amministratori del centrodestra, che vogliono, abbandonando le logiche del passato, essere protagonisti del nostro territorio.

Un doveroso grazie a persone corrette, credibili e capaci quali gli amici della “Lega” e di “Fratelli d’Italia”, un ringraziamento particolare e personale a tutti quegli “Amministratori del CDX” che hanno riconosciuto e premiato una nuova leadership forte e chiara del nostro territorio.

E che ha consentito sotto quel simbolo, l’elezione di ben due nuovi consiglieri provinciali (Ferruccio Giovetti, Simone Beretta, oltre che all’amico Mirco Poli) che sapranno rappresentare al meglio le istanze del nostro territorio.
Un grazie inoltre a tutti gli altri candidati della lista che, con la loro presenza ed il loro impegno, hanno dato una forte credibilità e fatto conseguire il significativo risultato.

Ora la giusta attenzione ed il massimo impegno dovranno però essere rivolti alle prossime scadenze, dove finalmente voteranno tutti i cittadini per il rinnovo, nella nostra Provincia, di circa 90 amministrazioni comunali compresa la città di Cremona (..con una particolare attenzione alle elezioni Europee)”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti