Commenta

'Grave quanto successo al passaggio a livello a Farinate'

Lettera scritta da Franco Bordo
Egr Direttore;
ciò che è successo lo scorso venerdì al passaggio a livello di Farinate sulla linea Crema-Treviglio è un fatto molto grave.
Doppiamente grave perchè oltre a non essere scese le sbarre e a non essere entrato in funzione il semaforo rosso per gli utenti della strada, il convoglio che è sopraggiunto non si è stato arrestato prima della zona del passaggio a livello, come dovrebbe succedere in caso di anomalie, e invece si è fermato oltre il passaggio a livello.
Solo per un puro caso, meglio grazie al surplus di prudenza attivato dall’autista dello scuolabus che sopraggiungeva a pochi metri carico di scolari, non si è verificata una tragedia.
Su questa tratta, disservizi e malfunzionamenti, e questo rientra tra i più gravi, purtroppo non sono una novità e, durante il mio mandato alla Camera ho sempre attivato iniziative di sindacato ispettivo per stimolare il Governo e Rete Ferroviaria Italiana ad una maggiore puntualità e qualità degli interventi di manutenzione e ammodernamento, purtroppo con scarso successo.
Essendo la linea competenza di RFI, ente statale controllato dal Governo italiano, mi ha però sorpreso e amareggiato che il Ministro ai Trasporti Danilo Toninelli, che tra l’altro risiede a pochi chilometri da dove si è verificato il grave inconveniente, non abbia trovato un minuto di tempo da dedicare al fatto stesso.
Magari esprimendo una posizione, inviando sul posto degli ispettori ministeriali, RFI ha fatto un sopralluogo con i suoi tecnici ma a mio avviso ci starebbe un controllo da parte del controllore, impegnandosi per mettere le risorse necessarie. Niente, il silenzio assoluto. Così non va bene.
Penso che il nostro territorio meriti qualcosa di meglio, qualche attenzione in più.

© Riproduzione riservata
Commenti