Cronaca
Commenta

Morosità alloggi comunali: nuova interrogazione del M5s

Nuova interrogazione del Movimento 5 Stelle riguardo la gestione delle case popolari, in particolare la morosità dovuta al mancato pagamento degli affitti. Morosità che, come spiegato dall’Amministrazione, ammontava a circa 500.000 euro. “Ora il quadro sarebbe ulteriormente peggiorato: la Giunta avrebbe adottato le solite misure che non hanno mai dato alcun risultato e da qui la necessità di acquisire nuovi dati ed informazioni, così che si possa finalmente capire se il patrimonio abitativo di proprietà del Comune venga gestito secondo le regole della buona e corretta amministrazione oppure se la conduzione avvenga fra trascuratezza e superficialità”.

“Pessimi risultati”, come li definiscono i pentastellati. “Chiediamo ora quali misure concrete il Sindaco intenda mettere in campo: i Cremaschi sono stufi di dover pagare, a causa di una Amministrazione incapace di farsi rispettare”.

© Riproduzione riservata
Commenti