Commenta

'Decine di treni cancellati:
una vergogna. Si gioca
sulle tasche dei cittadini'

Lettera scritta da Marco Degli Angeli - Consigliere regionale M5s

Le decine di treni cancellati in questi giorni sono una vergogna infinita. Prima si viaggiava su carri bestiame, ora addirittura si rischia di non viaggiare nemmeno. Si gioca sulle tasche dei cittadini lombardi e sull’incompetenza totale dell’amministratrice delegata Cinzia Farisè che, oltre a non saper gestire una situazione del genere, se cacciata avrà diritto ad una “buona” uscita di UN MILIONE di euro. Cose assurde che il nuovo governo lombardo Fontana non ha ancora risolto. Si diano una mossa, altrimenti i pendolari, oltre a fare i conti con disservizi, treni soppressi e ritardi, si troveranno a pagare anche una consistente somma di denaro a questa signora che negli anni è stata retribuita a peso d’oro nonostante i danni fatti.

© Riproduzione riservata
Commenti