Scuole
Commenta

Olimpiadi nazionali della danza: 2° posto per gli studenti del Racchetti-Da Vinci

I complimenti di tutti i compagni di scuola, dei dirigenti e degli insegnanti del Racchetti-Da Vinci ai ragazzi e alle ragazze che si sono distinti nelle Olimpiadi della Danza 2018, giunte quest’anno alla quindicesima edizione. Organizzate dall’associazione “FARE DANZA” facente capo al ballerino/coreografo Enkel Zhuti, sono coordinate per il cremasco dalla coreografa Paola Cadeddu, che insegna in una delle scuole di danza più rinomate (scuola di dinamica corporale dell’Unione Sportiva ACLI).

Le Olimpiadi hanno coinvolto numerosi istituti scolastici di città appartenenti a diverse regioni italiane. Gli studenti del Racchetti-Da Vinci sezione liceo linguistico – scientifico hanno superato la fase eliminatoria del marzo scorso a Crema, piazzandosi al primo posto tra gli Istituti locali con una originalissima danza “Lindy Hop”, alla quale hanno preso parte ben 62 alunne/i.

La gara finale nazionale, che si è svolta quest’anno a Brescia il giorno domenica 13 maggio 2018, ha visto il gruppo dei Licei Scientifico e Linguistico partecipare con un numero ristretto di 40 alunne/i e  conseguire un meritatissimo 2° posto nella classifica nazionale che merita di essere segnalato, per l’elevata qualità di prestazioni atletiche e l’originalità della coreografia. A Brescia si sono confrontati studenti provenienti da Istituti di tutta Italia, valutati da commissari di grande rispetto.

L’esperienza ha regalato agli studenti coinvolti non solo la soddisfazione di aver superato così brillantemente la selezione locale ed essersi misurati a livello nazionale, ma soprattutto la consapevolezza – e la gioia – di aver impegnato le capacità fisiche e intellettuali personali, all’interno di una indispensabile e altrettanto gioiosa relazione col gruppo intero, sapientemente coordinata  dal coreografo Larry Daccò. Alcuni studenti e studentesse coltivano l’interesse della danza e quindi non erano alle prime armi, ma per parecchi di loro questa è stata la prima esperienza. Larry ha saputo come sempre creare un ottimo spirito di gruppo, dando la carica necessaria e infondendo fiducia: l’entusiamo e la bravura dei ragazzi hanno ripagato il suo impegno.

Il progetto di partecipazione alle Olimpiadi della Danza è stato coordinato dai seguenti docenti di scienze motorie dell’I.I.S “ Racchetti – Da Vinci: Gloria Bertolotti (L. Scientifico e L. Linguistico), Fernanda Mandotti e Roberto Poggioli (L. Linguistico), Rossella Andreoli (L. Scienze Umane), Nicola Iacobone (L. Classico)  ed è stata di fatto svolta in orari extracurricolari pomeridiani.

© Riproduzione riservata
Commenti