Cronaca
Commenta

Torna 'Crema del pensiero': tre appuntamenti per raccontare Caravaggio

Torna la kermesse culturale “Crema del Pensiero”, che l’anno scorso ha iniziato un percorso sulle monografie di grandi personaggi. L’edizione 2018 vede protagonista il pittore Michelangelo Merisi, meglio conosciuto come Caravaggio.

La proiezione di un filmato, interamente scritto e girato dagli organizzatori, darà inizio alla tre giorni. Si parte con “Caravaggio segreto”, venerdì 25 maggio alle 20.30 in sala Da Cemmo, appuntamento durante il quale il critico Costantino D’Orazio porterà il pubblico nei segreti della pittura e delle opere di Caravaggio.

Sabato 26 alle 17.30, sempre al Sant’Agostino, incontro con un raffinato filosofo di Estetica, Sergio Givone, ordinario dell’Università di Firenze, si occuperà della ” Luce”di Caravaggio, dialogando con Fabio Canessa, critico letterario.

Useremo tre diversi linguaggi nel nostro racconto, iniziando con la pittura e la storia dell’arte, affidata a uno dei più bravi e moderni critici d’arte, Costantino D’Orazio che, con la sua narrazione coinvolgente, ci immergerà nei segreti della pittura e delle opere di Caravaggio.

Per chiudere la rassegna, domenica alle 21, si vedrà “Caravaggio sullo schermo: come il cinema e la televisione hanno raccontato il grande pittore” insieme a Fabio Canessa.

Inoltre, nei chiostri del Museo sarà allestita una mostra realizzata dai ragazzi dei Centri Anffas che racconteranno ” il loro Caravaggio” così come hanno fatto lo scorso anno con Leopardi. Nel corso della serata di apertura sarà presentata la pubblicazione dedicata a Leopardi scritta da Giovanni Bassi, Fabio Canessa e Tiziano Guerini. Il libro sarà disponibile gratuitamente presso il book shop . 

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti