Commenta

Ancora uno sversamento
nelle rogge cremasche
Probabile azione intenzionale

Ancora uno sversamento, questa volta nella roggia Ora, che sta arrivando al Serio tramite la roggia Alchina. Il liquame pare essere stato rovesciato volontariamente nel corso d’acqua.

Nonostante il fenomeno sia più contenuto rispetto a quanto accaduto martedì, sono stati allertati e attivati tutti gli enti preposti:  il Consorzio Dunas, l’ARPA, l’ATS, la polizia forestale che in queste ore stanno eseguendo gli accertamenti del caso.

“Abbiamo avvisato anche i Comuni a valle e ci pare giusto informare tutti i cittadini, invitando ciascuno, dove vive, a tenere alta la guardia e segnalare le eventuali situazioni critiche o sospette – ha commentato il sindaco Stefania Bonaldi – I reati ambientali danneggiano tutti noi e le generazioni dopo di noi e sono veri e propri crimini”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti