Cronaca
Commenta

Dunas, sabato e domenica si rinnova il Cda. M5s:'Chi colpito da cartella di pagamento voti'

Il Movimento 5 Stelle cremasco continua a tenere sotto osservazione la situazione del consorzio di bonifica DUNAS, “voluto da Maroni ed avallato dal silenzio del centrosinistra. I contatti con i cittadini e i nostri rappresentanti regionali sul tema non sono mai cessati: un ricorso da parte di molti comuni, Crema esclusa, è ancora in piedi e la vera novità è che, dopo 3 anni dai primi ricorsi, la Commissione Regionale ha dichiarato l’illegittimità dell’operato del DUNAS”. Dunque le cartelle di pagamento sarebbero, secondo i pentastellati, annullate.

Sabato 2 e domenica 3 dicembre dalle 9.30 alle 16 si terranno le elezioni per il rinnovo del CdA del DUNAS e “potranno votare tutti coloro che hanno ricevuto avvisi e/o cartelle di pagamento, con anche la possibilità del voto per delega”. Tutte le informazioni sono disponibili presso il sito internet https://perunnuovodunas.weebly.com/

“Tale elezione, per lo più ignorata ed abilmente celata dal centrodestra e dal centrosinistra all’opinione pubblica, vuole essere portata a conoscenza dei cittadini. Invitiamo tutti coloro che sono stati ingiustamente colpiti da questo poco trasparente balzello a recarsi alle urne, per esercitare un proprio diritto fondamentale e dare un segnale di svolta a chi ha gestito il DUNAS fino ad oggi”.

© Riproduzione riservata
Commenti