Commenta

Giunta, prima seduta sulle
tematiche organizzative e
del personale comunale

Durante la prima seduta della Giunta i membri hanno discusso del piano organizzativo e del personale comunale. “Il tema della articolazione della macchina comunale è delicatissimo, non solo perché dalla stessa derivano immediati effetti sui servizi ai cittadini, ma anche perché la serenità dell’ambiente di lavoro ed il benessere organizzativo sono fondamentali presupposti per la qualità del lavoro e del servizio reso dai nostri dipendenti. Per questa ragione ho trattenuto a me questa delega ed intendo spenderla al meglio, anche consapevole di alcune criticità del passato”, ha spiegato il sindaco Stefania Bonaldi.

La prima delibera riguarda l’affidamento al dottor Fausto Ruggeri l’incarico di studio e consulenza  su materie strategiche quali la programmazione strategica,  l’organizzazione e gestione delle risorse umane; le politiche territoriali con particolare riferimento alle gestioni associate; le società partecipate, in forma gratuita senza limiti di tempo ed obbligo di affiancamento. “Intanto mi avvarrò delle competenze qualificate del dottor Ruggeri, segretario comunale in quiescenza, che si rende disponibile ad affiancarmi anche sul piano tecnico; con lui, con il dirigente dei Servizi alla Persona e con il nuovo Segretario Comunale affronteremo immediatamente le tematiche organizzative interne,  con l’obiettivo di mettere in atto al più presto lo Sportello al Cittadino”.

Per quanto concerne la “Programmazione relativa ai fabbisogni di personale per il triennio 2018-2020”, si attesta che sono programmate assunzioni con scadenze differite per 17 unità di diverse categorie, per la maggior parte in corso di svolgimento con procedure di mobilità volontaria fra enti pubblici.

Nessun incremento della dotazione organica complessiva, ma nell’atto deliberativo assunto si evidenzia come in relazione alle prossime cessazioni di servizio previste nel triennio l’Amministrazione “ritenga di dover dare priorità alla copertura delle figure dirigenziali e di quelle particolarmente qualificate in relazione alle esigenze dei servizi, nonché al Corpo della Polizia locale”.

Lo staff del sindaco, al momento, non subirà cambiamenti: la dottoressa Lidia Gallanti è riconfermata sino al 30 settembre. Si è dato avvio invece alle procedure per conferire l’incarico di dirigente per i Servizi Finanziari, Fiscalità Locale, Sostegno alle imprese e controllo partecipazioni societarie.

 

Ancora vacante anche la posizione di segretario comunale, il cui iter potrà concludersi non prima di inizio Settembre. Entro fine Luglio verrà invece completata la procedura,  a suo tempo indetta dal Comune e riservata ai dipendenti con contratto a tempo indeterminato delle Amministrazioni pubbliche, finalizzata al reperimento,  tramite mobilità volontaria da destinare all’Area tecnica, il quale entrerà  verosimilmente in servizio a Crema proprio con il prossimo mese di settembre.

© Riproduzione riservata
Commenti