Commenta

M5s replica a Coti Zelati:
'La Sinistra non può impedire
di ascoltare i cittadini'

“L’incontro con gli inquilini è avvenuto a campagna elettorale ormai chiusa, onde evitare strumentalizzazioni; è stato proposto dal Movimento e prontamente accolto dagli inquilini esasperati e provati da uno stato di cose che, ormai, è giunto alla degenerazione”. Non ha tardato ad arrivare la risposta del Movimento 5 Stelle alla polemica sollevata da Emanuele Coti Zelati, rappresentante in Consiglio de “La Sinistra”.

“Il Movimento 5 stelle non intende né sottovalutare la complessità della situazione, né il lavoro che si afferma essere stato stato svolto; vuole, tuttavia, sollecitare un impegno più fattivo e auspicabilmente foriero di risultati più tangibili rispetto a quelli sin qui prodotti; risultati che, se davvero realizzati, saranno sicuramente apprezzati, in primo luogo, dagli stessi inquilini dell’housing sociale che da due anni brancolano nel buio”.

“D’altra parte, ‘La Sinistra’ non può porre alcun veto, né serbare atteggiamenti inspiegabilmente stizziti in ordine alla possibilità che altre Forze Politiche – specialmente quelle di opposizione – prendano contatti con i cittadini, ascoltandone i problemi e condividere con essi le possibili soluzioni.
Il Movimento 5 Stelle di Crema è portatore di circa 1400 voti e intende esercitare il proprio ruolo in maniera seria e costruttiva, a tutela della Città e della comunità locale”.

Il Movimento 5 Stelle, dunque, proseguirà nel lavoro di attenzione alla vicenda dell’housing dei Sabbioni, mantenendo gli opportuni contatti con gli inquilini ed attivando i propri Parlamentari e Consiglieri regionali.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti