Commenta

L'Mcl risponde
all'Unione sindacale:
'Corretti e trasparenti'

A sinistra Michele Fusari, dell'Mcl e, a destra, il presidio sindacale di ieri

L’Mcl non ci sta a quanto denunciato ieri dall’unione sindacale riguardo la donna licenziata: “Preferiamo non entrare nel merito della vicenda, come ci impongono sia l’eleganza nei confronti della ex dipendente, sia lo spirito cristiano cui si rifà il movimento e al quale ci siamo ispirati nel tentativo di evitare l’epilogo del rapporto lavorativo”.

Il Cda della società servizi Mcl tiene a ribadire “la correttezza e la trasparenza del nostro comportamento, certi di poterlo dimostrare in ogni sede”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti