Commenta

Sergio Sylvestre conquista
il teatro San Domenico:
'E' stato magico'

Voleva fosse una festa, e così è stato. Sergio Sylvestre, ha conquistato Crema con uno show genuino, un’esplosione di energia e ritmicità, che hanno mandato letteralmente in delirio il numeroso pubblico del Teatro San Domenico.

Un gigante buono, che si è commosso sulle parole di “Say something” di Christina Aguilera, dedicata allo zio, che ha trasmesso emozioni per tutti i 90 minuti di show, caricando di passione ogni singola nota e regalando sorrisi timidi tra una canzone e l’altra.

Black music, soul, pop, r’n’b, reggae e musica italiana: 21 canzoni che hanno scatenato tutto il pubblico, che ha cantato con lui. “E’ stato magico – ha detto Sylvestre in camerino, al termine dello show – Ho messo me stesso, la mia anima, in questo live, così come ho fatto con il disco. Avevo paura quando sono entrato: c’era tantissima gente. Poi ho iniziato a cantare, e tutto è stato perfetto”.

Fuori dal camerino ha regalato qualche foto e autografi ai tanti giovani che glieli hanno chiesti: “Seguite sempre i vostri sogni, non si sa mai quel che potrebbe accadere di meraviglioso”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti