Cronaca
Commenta

Si è spenta Francesca 'Cechi' Marazzi, prima donna italiana segretaria di partito

Un lutto che segna in modo profondo la politica locale e la città: si è spenta questa sera, 1 febbraio, Francesca ‘Cechi’ Marazzi.

Ha sempre fatto politica, “Quella politica buona, che arricchisce dentro, che ti fa sentire utile”, come lei stessa diceva.

Nata nel 1928 da una famiglia contadina di Capralba, nel 1952 sposa Paolo Zanini, compagno della vita privata e delle scelte politiche. E’ stata la voce degli operai sia in fabbrica che nel Partito Comunista dal 1945 fino alla confluenza nel Pds e nel Pd.

Nel 1969 diventa parte del Comitato centrale del Pci e nell’ottobre del ’76 diventa la prima donna italiana segretaria di Federazione nel Pci Cremasco.

E’ stata più volte consigliere comunale e dal 1997 al 2007 assume l’incarico di presidente del Comitato unitario per la difesa dell’ordine democratico.

“Io la politica di ogni giorno la vivevo così – aveva detto – quella che si mette a servizio… e non ci sono scorciatoie”.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti