Cultura
Commenta

Il 2 febbraio in biblioteca via a 'Storie di città', viaggio letterario in 4 fermate

Giovedì 2 febbraio inizia la rassegna “Storie di città”, una rassegna letteraria che si sviluppa in quattro appuntamenti e che collega altrettanti racconti d’autore tratti dal panorama contemporaneo.

Dai grandi romanzi alle short stories, il progetto consiste in un viaggio che si snoda tra città e paesi, per scoprire le tante vite che li abitano: gli incontri si terranno ogni giovedì di febbraio alle ore 21 presso la biblioteca di Crema.

Che siano grandi città o villaggi remoti, i posti in cui viviamo rispecchiano le nostre vicissitudini: reali, verosimili o fantasiosi, essi racchiudono dinamiche sociali di prossimità che ogni giorno generano storie. I luoghi sono ritratti dell’agire umano, plasmati dall’interazione dell’individuo con il proprio habitat; essi racchiudono piccoli e grandi drammi quotidiani, dove gli affetti, i sentimenti e le emozioni acquistano un carattere universale in cui tutti noi – in qualche modo – ci ritroviamo.

“Storie in città vuole far vivere anche a Crema un’esperienza culturale interattiva in cui più forme d’arte si trovano a coesistere – commenta l’Assessore Paola Vailati – per offrire ai visitatori della biblioteca un’immersione a 360 gradi nell’opera che sarà di volta in volta presentata. Con grande soddisfazione presentiamo questa nuova rassegna, che arricchirà ulteriormente la già florida attività della nostra biblioteca, sempre più vicina ai cittadini; in quest’ottica abbiamo appena avviato il servizio “LibrinBici”, per ritiro e consegna a domicilio dei libri presi in prestito”.

Ogni appuntamento ha una durata di circa 45 minuti e coinvolge un narratore, un lettore e un videomaker. La narrazione si svolge attraverso racconti e letture basate su romanzi e short stories di autori contemporanei, alternate da immagini e video realizzati combinando scene tratte da film, documentari e animazioni su una colonna sonora a tema. La biblioteca mette a disposizione dei partecipanti bibliografie tematiche ad hoc. L’iniziativa vede la collaborazione di “Quarta di Copertina”, progetto nato per suscitare il desiderio di leggere. L’esperienza narrativa offerta spazia dai romanzi ai racconti, attraverso un percorso multimediale che presenta in modo inedito, creativo e coinvolgente le diverse opere letterarie.

IL CALENDARIO

1° Incontro: giovedì 2 febbraio
“Le città Invisibili” di Italo Calvino: il viaggio del veneziano Marco Polo attraverso le 55 città immaginarie. Un percorso attraverso “la nostra vita”, attraverso ciò che “è stata la città per gli uomini come luogo della memoria e dei desideri”.

2° Incontro: giovedì 9 febbraio
“Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Masters e “Winesburg, Ohio” di Sherwood Anderson. Due modi di raccontare, in poesia e in prosa, le vite degli abitanti di due villaggi inventati, eppure mai così veri.

3° Incontro: giovedì 16 febbraio
“A sangue freddo” di Truman Capote
In un reportage narrativo, il lirismo del racconto di una tragedia che ha sconvolto un’intera comunità.

4°Incontro: giovedì 23 febbraio
“Gente di Dublino” di James Joyce
Quindici racconti per quindici ritratti della vita quotidiana di Dublino e dei suoi abitanti, attraverso piccoli eventi che assurgono ad archetipi universali dell’agire umano.

© Riproduzione riservata
Commenti