Commenta

'A come Atleti', viaggio nello
sport paralimpico, fino al
13 novembre in sala Agello

Un viaggio nello sport paralimpico attraverso l’obbiettivo della macchina fotografica. Questa è “A come Atleti”, la mostra allestita dal FotoClub Ombriano che è stata inaugurata ieri sera in Sala Agello.

“E’ il frutto di un progetto nato tre anni fa dalla passione per lo sport paralimpico di alcuni associati del FotoClub – ha spiegato il presidente Luigi Aloisi – Sono stati a molte manifestazioni sportive e alle sessioni preparatorie per le qualificazioni di ‘Rio 2016’, anche sul nostro territorio”.

Ed è a questi fotografi appassionati che si deve la bellezza degli scatti: momenti intensi di concentrazione, sofferenza, paura, gioia, sconfitta, determinazione. Il consigliere delegato allo Sport Walter della Frera e l’assessore alla Cultura Paola Vailati hanno ricordato quanto “Lo sport avvicina le persone e la diversità è sempre fonte di opportunità”.

Roberto Mutti, giornalista e critico d’arte fotografica, curatore della mostra, ha invitato i presenti a scegliere, per quanto difficile, uno scatto tra i tanti esposti: “Vedrete che sarà quello che più vi trasmetterà il senso forte che l’atleta ha di sé stesso”.

Della Frera ha poi sottolineato ancora una volta che “Cces non sarebbe dovuta essere e non è stata solo una serie di eventi sportivi, ma anche e soprattutto un modo per vivere a tutti lo sport a 360 gradi”. Anche l’assessore al Welfare Angela Maria Beretta ha ringraziato gli autori del FotoClub “per essere riusciti a cogliere la dimensione di perseveranza e abilità degli atleti”.

Gli autori delle fotografie in mostra sono: Renato Barbàra, Marco Castagna, Gianluca Degli Innocenti, Marco Mariani, Pietro Mognetti e Fabiano Venturelli. 

La mostra resterà aperta sino al 13 novembre con i seguenti orari:

  • 5 – 6 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.30
  • 7/11 novembre dalle 16 alle 19.30
  • 12 – 13 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.30

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti