Commenta

Crema 2020, deliberato
lo schema di accordo

Stazione di Crema, una sezione del progetto

Prosegue l’iter per la realizzazione del progetto Crema 2020, finanziato dalla Fondazione Cariplo nell’ambito dei progetto emblematici. Lunedì la giunta di Crema ha deliberato lo schema d’accordo con Regione Lombardia, Rfi e Fs sistemi urbani, affinché gli enti coinvolti possano procedere a definire gli impegni reciproci.

“Si marcia verso l’obiettivo, seguendo un percorso concertato e coeso con Regione Lombardia ed il gruppo FS – commenta Fabio Bergamaschi, assessore ai Lavori Pubblici – tutti consapevoli dell’importanza di rendere la stazione di Crema migliore nel servizio ferroviario, ma soprattutto innovativa nella filosofia complessiva: una stazione modello, la stazione del futuro, che sia il perno della mobilità sostenibile di tutto il territorio cremasco”.
Il progetto si compone di 6 interventi: creazione di un Hub di interscambio ferro-gomma; dotazione dell’area di un sistema di bike sharing; realizzazione di una ciclostazione; creazione di un sistema di car sharing elettrico; installazione di un sistema di Info mobilità: sensori nei parcheggi e maxipannelli informazioni in tempo reale sul trasporto pubblico; predisposizione di interventi di miglioramento della viabilità. Costo totale – stime del 2015 – 2 milioni 109 mila 505 euro, finanziato per 1,05 milioni di euro da Fondazione Cariplo, 450 mila euro da Regione Lombardia, 500 mila euro dal Comune e 108 mila euro da Autoguidovie.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti