Commenta

“Comprovising duo”
l’8 maggio in sala Bottesini

Nell’ambito del progetto Il Folcioni risuona a Crema, domenica 8 maggio la sala Bottesini della fondazione San Domenico ospiterà Comprovising duo , con Enzo Rocco e Francesco Orio: due musicisti, puri talenti cremaschi, ad improvvisare dialoghi sonori con chitarra elettrica e pianoforte.

L’incontro tra i due artisti è nato all’interno del Folcioni durante un workshop d’improvvisazione, con Rocco nei panni del maestro ed Orio in quelli dello studente. Da lì sono passati 3 anni, durante i quali i lavori sono proseguiti. L’esperienza laboratoriale è sfociata nella comune esigenza di approfondire alcuni dei temi messi a fuoco durante la didattica, in particolare l’impalpabile cerniera tra l’improvvisazione jazzistica e linguaggi della musica europea del Novecento.

E proprio su queste basi si svilupperà Comprovising duo – previsto alle ore 18. Rocco e Orio proporranno un dialogo tra due strumenti che contiene tutta la filosofia dell’esplorazione: da una parte una chitarra elettrica, dall’altra un pianoforte; da una parte un chitarrista navigato dotato di grande esperienza e con numerose produzioni alle spalle, dall’altra un giovane pianista già riconosciuto come una delle promesse del Jazz italiano. In comune, una gran voglia di sondare l’universo delle contaminazioni musicali.

© Riproduzione riservata
Commenti