Ultim'ora
Commenta

Ex Tribunale, l’avviso
per le manifestazioni
di interesse

Nella foto, l’immobile che ospitava l’ex Tribunale.

Ora è ufficiale: amministrazioni, enti, aziende pubbliche o soggetti privati da oggi possono presentare la propria manifestazione d’interesse in merito all’ex Tribunale di Crema. L’avviso è stato pubblicato nell’Albo pretorio del Comune di Crema. Dà avvio all’iter annunciato dall’amministrazione ad inizio di gennaio, con l’obiettivo di “valutare l’opportunità di inserire l’immobile nel piano delle alienazioni in occasione dell’approvazione del bilancio preventivo per l’anno 2016”.

L’AVVISO – Ci sarà tempo un mese per presentare la manifestazioni di interesse: il termine per la presentazione è stato fissato al 29 febbraio, alle ore 12. Come specificato nell’atto, l’avviso pubblico “non ha natura vincolante per l’amministrazione, avendo solo valore di tipo informativo/esplorativo e destinato a verificare l’interesse esistente dei potenziali presentatori. L’avviso non dà luogo quindi ad un’offerta al pubblico, così come non costituisce bando od invito”.

FUNZIONI – L’interesse dell’Asst di Crema nei confronti della struttura aveva suscitato qualche chiacchiera. Rispetto alle possibilità di utilizzo, dunque alle funzioni che la struttura dovrebbe assolvere, l’avviso specifica che nel Pgt l’ex Palazzo di giustizia “è individuato come ambito per attrezzature e servizi di interesse pubblico generale con destinazione specifica nel piano dei servizi a servizi di attrezzature civiche ed amministrative – culturali e ricreative –attrezzature e servizi per la sicurezza”.

FIDUCIA – L’alienazione dell’immobile ha suscitato qualche critica, in particolar modo dai consiglieri d’opposizione Antonio Agazzi e Laura Zanibelli. Il sindaco ha però respinto ogni accusa, escludendo fossero già stato stretti accordi. Secondo una stima dell’Ufficio tecnico erariale di Cremona il valore dell’immobile si attesta sui 4,8 milioni di euro; la possibilità di acquistare l’immobile anche solo in parte fa però propendere l’amministrazione per un risultato positivo, anche alla luce di interessamenti informali già espressi lo scorso anno.

Stefano Zaninelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti