Commenta

Delibere annullate,
“vicenda trattata in
maniera facilona”

Nella foto, Mauro Giroletti, Michela Pionna e Luca Secchi.

SERGNANO – In merito alla questione delle delibere annullate, “la risposta dell’assessore Lodovico Landena (integrale sotto l’articolo) alla nostra interrogazione ci ha confermato come questa vicenda sia stata trattata dall’attuale amministrazione comunale in maniera fin troppo allegra e facilona”. È l’opinione dei consiglieri comunali Mauro Giroletti, Michela Pionna e Luca Secchi, del gruppo civico La casa di vetro.

“Lo stesso assessore – spiegano i consiglieri di opposizione – ha confermato come una parte del ritardo nella predisposizione del bilancio sia dovuta alle dimissioni del responsabile del servizio finanziario del comune in data 18 maggio 2015”. A causa del ritardo, che ha portato ad un restringimento dei tempi tra la presentazione e l’approvazione, non è stata rispettata la prassi dei 10-15 giorni per la presentazione degli emendamenti: “Se si fosse rispettato tale prassi si sarebbe potuto completare l’iter di approvazione del bilancio comunale nelle tempistiche previste dalla normativa nazionale”.

Gli attacchi al Governo, nella risposta dell’assessore Landena, “ci sembrano assai forzati – commentano i consiglieri – richiamiamo quindi l’assessore Landena ad assumersi pienamente le proprie responsabilità in questa vicenda, che ha portato le delibere inerenti al bilancio comunale 2015 ad essere dichiarate nulle, comportando un danno d’immagine grave per l’amministrazione, un aggravio di lavoro per i dipendenti e uno strascico di ulteriori incombenze per i cittadini di Sergnano. A questo proposito confidiamo inoltre che vengano chiariti in modo chiaro ed univoco le modalità di rimborso o accredito dei differenziali durante gli adempimenti fiscali 2016. Per noi il caso non è ancora chiuso: chiediamo una più netta assunzione di responsabilità da parte dell’amministrazione comunale e un’informazione puntuale della cittadinanza a riguardo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti