Commenta

Rapina alla gelateria,
in azione un uomo solo
armato di siringa

Rapina ieri sera verso le 22 alla gelateria Ice Cream di piazza Giovanni XXIII. In azione è entrato un uomo a volto scoperto, dall’apparente età di 40 anni e con accento meridionale. Il malvivente si è introdotto in gelateria poco prima della chiusura. Era armato di una siringa con la quale ha minacciato cassiera e titolare, intimando loro di consegnargli il denaro in cassa. I due, però, si sono nascosti dietro il bancone dei gelati, così il rapinatore ha fatto tutto da solo: ha staccato la cassa e prelevato il cassetto con all’interno circa 300 euro per poi fuggire a piedi verso via Bartolino Terni. Ad inseguire il malvivente ci hanno provato due ragazzi attirati dalle urla della cassiera e del titolare. Nulla da fare. L’uomo in fuga ha gettato a terra il cassetto dopo essersi intascato i soldi e ha fatto perdere le tracce. Indaga la polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti